Tesori sepolti e un libro di sogni: l’altra Rimini

Rimini Rimini Teresa parla poco ha labbra screpolate mi indica un amore perso a Rimini d’estate. Rimini, Fabrizio De André Rimini è sinonimo del divertimento estivo più sfrenato, un tripudio rutilante di sole, ombrelloni e piadina. Il tutto condito dalla tradizionale ospitalità romagnola, che colora il quadro dei toni pastello e rassicuranti ancora in stile Sixties, quelli caserecci […]

White sunday

Quanto monotona sarebbe la faccia della terra senza le montagne. Immanuel Kant La Val di Fassa Per una volta sono uscita dai miei soliti schemi di viaggio, concedendomi una giornata di puro relax all’aria aperta, senza visite a musei e altri siti culturali. Lo spunto è venuto da un invito: un gruppo di amici partiva […]

Swinging Malmö

Malmö si merita ancora qualche parola e qualche immagine, tanto mi ha piacevolmente sorpresa. Ne ho già parlato nel mio diario di viaggio in Danimarca: in effetti è una delle tipiche escursioni che si possono fare partendo da Copenhagen, oppure un’ottima meta in sé e per sé. Si può raggiungere direttamente in aereo con alcune compagnie […]

A Parma, tra i misteri del Rinascimento e gli splendori ducali

Questa volta la meta del mio viaggio non mi porterà fuori dalla regione in cui risiedo, l’Emilia Romagna, dato che visiterò uno dei suoi capoluoghi di provincia: la bella città di Parma. La scusa per visitarla viene da una mostra di grande fascino sulla fotografia giapponese del XIX secolo (Giappone segreto). Mi accompagna un’amica, che è appassionata d’arte nipponica e […]

Urbino, la città ideale

Questo compleanno ho deciso che lo passerò, in compagnia della mia famiglia, ad Urbino, città di eleganze rinascimentali e di tavole golose, che avevo già visitato qualche anno addietro. Allora l’occasione furono i festeggiamenti della laurea di un’amica, che aveva frequentato l’Università proprio lì: infatti Urbino vanta una lunga tradizione accademica, nata agli inizi del […]

Una giornata a Verona

La magnifica mostra sul postimpressionismo, “Seurat, van Gogh, Mondrian”, organizzata al Palazzo della Gran Guardia, è la scusa ideale per ritornare a Verona, splendida città veneta di cui conservo un ottimo ricordo, relativo ad un viaggio di qualche anno fa. Approfitto delle tariffe vantaggiose di Italo, acquistando Bologna-Verona a/r per 18,00 euro. Appena arrivata in stazione […]