Perché preferisco i viaggi all’estero

Filosofie di viaggio Ho deciso di andarmene dall’Inghilterra. Come disse Richard Burton: “E’ l’unico Paese in cui non mi sento a casa”. Bruce Chatwin Chatwin, uno dei più grandi viaggiatori dell’epoca moderna, ci andava pesante con il suo paese d’origine. E questo sentimento d’insofferenza nei confronti della propria nazione, in parte lo condivido anch’io, anche se […]

Come nasce un viaggio?

  Si vien colti dall’imperiosa urgenza di muoversi, e quel che è più, di muoversi verso un luogo preciso. E’ dunque un’urgenza  duplice: mettersi in moto e sapere in che direzione. D.H.Lawrence, Mare e Sardegna (1921) Ultimamente mi capita spesso di pensare al momento in cui nasce un viaggio. L’idea di partire per una nuova avventura germoglia […]

Viaggi e stati d’animo

Spesso non si considera che, quando si viaggia, l’esperienza che viviamo non è solo quella oggettiva del posto che visitiamo e delle persone incontrate, ma anche quella condizionata dal nostro stato d’animo. L’umore filtra momenti, distilla ore e minuti, conferendo sfumature inaspettate al viaggio. Se poi ci si muove soli, si è in completa balia di sé […]

La scelta di viaggiare soli

“Anticamente i nomadi viaggiavano alla ricerca di cibo, riparo, acqua; noi, nomadi di oggi, viaggiamo alla ricerca di noi stessi” Lo scrittore vietnamita Nguyen Qui Duc spiega così l’esigenza del viaggio moderno. Eppure, assodato che questo bisogno di movimento e di ricerca ci appartiene ad un livello profondo, ancora oggi partire da soli per molti […]

Perché un altro blog?

 Perché un altro blog? Perché, per quanto mi riguarda, sto riscoprendo qualcosa che mi apparteneva fin dall’infanzia e che avevo un po’ perso per strada: il piacere di scrivere. Allo stesso tempo questo mio Carnet de Voyage darà corpo e sostanza ad un’altra mia grande passione, in questo caso scoperta solo da adulta: il viaggio.  Quindi, […]